COPANDO EL PORSEO

Commedia brillante in due atti

Commedia frutto delle testimonianze dei nostri nonni e genitori che hanno vissuto gli anni ’50-’60. Proverbi, filastrocche e vicissitudini del tempo hanno dato vita al copione.
E’ giorno di gran festa nella cucina della Marieta e Joani, i paroni de casa. Fervono i preparativi per l’uccisione del maiale. Tutti sono coinvolti in questa occasione speciale: Toni, el mazer che copa el porseo, Menego, fratello di Joani, sua sorella Ema, zitella per scelta, Pina, la moglie di Toni incinta del quinto figlio, la nonna Nina e i bambini Bepino, Gineto e Betina, il dottore e il prete che casualmente vengono in visita proprio quel giorno e reclamano la propria parte del mascio, Atina, una lontana cugina partita per Milano e Olindo Mandoeon, il chiacchierone del paese. La scena si svolge in allegria con l’avvicendarsi dei vari personaggi e le loro storie, ma Joani, stanco di dover dividere il maiale con gli altri, escogita un piano…